11 dicembre 2006

Dal Valdarno al West

Una cornice familiare e splendida come sempre, due amici cantautori, vino e tequila come se piovesse....una canzone su una terra vicina, che ha il sapore delle grandi ballate tex-mex del border americano.

SANTA BARBARA (Massimiliano Larocca)

E' l'ora dell'ultimo pasto
ma in strada qualcuno è rimasto
a prendere i gatti alla fune
a tirare sassi nel fiume.

Nessuno si fa più domande
nessuno azzarda risposte
mentre i mesi trascorrono lenti
a Santa Barbara.

Mio padre lavorava in miniera
dall'alba alle nove di sera
e portava a casa soltanto
due semi di zucca e tabacco.

Novanta piedi nel sottosuolo
novanta metri sul territorio
il sole non mostra i suoi denti
a Santa Barbara.

Il sole non mostra i suoi denti
a Santa Barbara,
la vita votata al lavoro
piegati alla legge dell'oro.

C'è un uomo stretto in un doppiopetto
che dorme ancora dentro il mio letto
ha preso i frutti delle mie mani
all'ombra di due grandi vulcani.

Il sole non mostra i suoi denti
a Santa Barbara,
la vita votata al lavoro
piegati alla legge dell'oro.

L'inverno del '57
le lampade si sono già spente
la valle ora ha un volto irreale
più simile a un paesaggio lunare.

Mio padre brandiva un piccone
io siedo sopra un braccio motore
scavando alla luce del giorno
a Santa Barbara.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

davvero una bella serata, e una bellissima canzone. E pensare che quello ... non ha registrato la versione con la chitarra di andrew hardin, ad accompagnarla! Ma lasciamo perdere, va'. Che è meglio! :-)
Ah, solo una piccola notazione: se la chiami "la Valdarno" anziché "il Valdarno", fai accapponare la pelle a tutti i toscani! Per qualche strano motivo, è maschile. :-)

un abbraccio

FM ha detto...

Pur essendoci stato diverse volte, questa notazione di genere mi mancava!
Ad ogni modo, il titolo l'ho corretto e la pelle dei toscani spero sia ora salva ;-).

Quanto poi alla versione con Andrew Hardin, peccato in quell'occasione il mio minidisc latitasse, essendo a 300 km di distanza col proprietario.

Un abbraccio

max larocca ha detto...

Fede, un paio di correzioni:

"..a prendere i gatti alla fune..."
"c'è un uomo stretto in un doppiopetto.."

Un abbraccio

FM ha detto...

Grazie max,
seppur tardivamente ho integrato le correzioni che mi hai segnalato.
Un abbraccio anche a te.
F.